Pubblicato in: Premio di Pittura, Uncategorized

Scelti da voi

Salve!

Eccomi qui a pubblicare i risultati delle votazioni del pubblico per questa ultima edizione del Premio di Pittura, Grafica ed Acquerello.

Un paio di premesse prima di soddisfare la vostra curiosità.

Sono state compilate 274 schede, quest’anno. Diverse sono state fatte in coppia e ci sono state delle persone che non si sono sentite di dare un giudizio di preferenza ai quadri in mostra.

Utilizzando la funzione di excel che mi ha permesso di conteggiare i vostri voti, quest’anno sono anche in grado di dirvi QUANTI voti sono stati espressi: 2241 per Pittura, 448 per Grafica e 715 per Acquerello.

… E per i pigri, ecco qui sotto i 3 artisti che hanno ottenuto più voti in ogni categoria. Complimenti a tutti e al prossimo anno ^^/

PITTURA

opera numero 52 “Sacrificio”

di Sabrina Garzelli (Livorno)

GRAFICA

opera numero 33 “Blow a wish”

di Anjali Sunny (Kerala – India)

ACQUERELLO

opera numero 1 “Laguna”

di Tatiana Smirnova (Villafranca – Padova)

Pubblicato in: L'angolo di LJN, Premio di Pittura, Uncategorized

Macchie di Poesia

Avete mai l’impressione, quando guardate un quadro, di sentire una canzone cantata soffusamente in sottofondo?

Una che commenta l’immagine che state guardando, ma che non potreste dire esattamente cosa sta dicendo?

Guardando le opere di Barbon, a me capita spesso. È solo una nenia che tintinna come una colonna sonora, ma è davvero una bella sensazione, creata da Barbon attraverso il sapiente uso di tecniche grafiche, abilità pittoriche ed un sincero e spettacolare senso della poesia.

Non rubate i miei sogni_Enzo Barbon

Il primo livello dell’incanto è l’immagine bidimensionale, costruita dal sovrapporsi e dal giocare delle macchie che hanno il duplice scopo di creare il mondo del quadro, e di portare colui che lo sta guardando all’interno di detto mondo. È questo che salta agli occhi subito. È la macchia che crea il muro. È lei che si fa sottile e crea il pennello e la frase che ha scritto. È lei che da l’armonia e crea le basi per la melodia.

La figura umana è essa stessa una parola della lirica che l’intero quadro canta, un concetto abbozzato per essere sviluppato a piacere di chi lo sta ascoltando ma che è, nell’essenza, una parte di un più complesso insieme, che a sua volta è la chiave che così bellamente Barbon ci offre per entrare nel suo mondo. E da lì, sta a noi andare oltre e scoprire un altro livello della deliziosa poesia in cui ci siamo gioiosamente lasciati trascinare.

Pubblicato in: Premio di Pittura

Catalogo e altre info

Salve!

Son qui a pubblicare il catalogo della mostra di quest’anno, e a ricordarvi che apriamo questo SABATO (2 Novembre) alle 15:00.

Per questa edizione abbiamo inoltre pensato di offrirvi una interessante possibilità: DegustArte, dove verrete accompagnati attraverso un percorso all’interno della mostra dalla Dott.ssa Lorena Gava e coccolati con vini e piatti scelti con abbinamenti artistici in mente. L’appuntamento è per MARTEDI’ 5 Novembre. Per rendervi più semplice partecipare, abbiamo reso disponibili due orari: alle ore 19:30 e alle ore 20:30. Per iscrivervi chiamate il numero 3488567557 entro le 19:30 di martedì, fino ad esaurimento posti. Vi costerà solo 20,00 euro, e vi darà un’esperienza assolutamente meravigliosa da portare con voi per sempre.

Anche quest’anno poi, abbiamo allestito una personale del pittore che ha vinto l’edizione precedente del Concorso di Pittura, nello specifico ROSANNA CASAGRANDE, la cui inaugurazione avverrà SABATO 9 Novembre alle 16:00, con l’intervento critico del Prof. Giuseppe Caracò che ci racconterà della meravigliosa arte di questa vulcanica pittrice.

Pubblicato in: Premio di Pittura, Uncategorized

Verbale 2019

PRO LOCO CORDIGNANO

con il Patrocinio di:

Regione del Veneto

Provincia di Treviso

Comune di Cordignano

Comitato Pro Loco UNPLI Veneto

Comitato Pro Loco UNPLI Treviso

Consorzio Pro Loco Prealpi

Comunità Montana delle Prealpi Trevigiane

ed il contributo di:

Comune di Cordignano

30° PREMIO NAZIONALE DI PITTURA

“PIERO DELLA VALENTINA”

27° PREMIO NAZIONALE DI GRAFICA

“COMUNE DI CORDIGNANO”

17° PREMIO NAZIONALE DI ACQUERELLO

 

VERBALE DELLA GIURIA

Il giorno sedici del mese di ottobre dell’anno duemiladiciannove, alle ore 09.00, si è riunita a Cordignano TV presso la sede del concorso, la Commissione Giudicatrice del 30° Premio Nazionale di Pittura “Piero Della Valentina”27° Premio Nazionale di Grafica “Comune di Cordignano”17° Premio Nazionale di Acquerello composta da:

Dott.ssa Lorena Gava – Storico e Critico d’arte – Vittorio Veneto (TV)

Prof. Vittorio Sutto – Giornalista artistico – Udine (UD)

Prof. Giacomo Scandolo – Artista e Insegnante d’arte – Cordignano (TV)

La Commissione ha visionato i 176 dipinti presentati da altrettanti Autori al 30° Premio Nazionale di Pittura “Piero Della Valentina”.

Dopo attento esame, la Commissione ha selezionato 41 opere ritenute degne di riconoscimento, procedendo all’assegnazione dei premi nel seguente ordine:

1° PREMIO – all’opera n°142 dal titolo “Vecchia officina di biciclette” di VALTER ZARAMELLA – Cordenons (PN) – con la seguente motivazione: “In un contesto di respiro astratto, accennati delicati cromatismi lasciano emergere leggera una figura oggettuale: una bicicletta di richiamo neorealista.”

2° PREMIO – all’opera n°84 dal titolo “Luci e ombre nel centro storico” di MAURO DEL VESCOVO – Passo Corese (RI) – con la seguente motivazione: “Il gruppo di case è illuminato da una luce che si diffonde verticalmente dal basso verso l’alto, fino a rarefarsi in un cielo improvviso e nitido.”

3° PREMIO – all’opera n°125 dal titolo “Caro m’è ‘l sonno” di MARCO ROSELLINI     – Conegliano (TV) – con la seguente motivazione: “Nella città lontana sorgono architetture rassicuranti, le navi e le imbarcazioni si avvicinano. Luci diffuse illuminano la scena.”

4° PREMIO – ex aequo – alle opere:

n°27 dal titolo “Valdibisenzio” di MARIO ANIELLO – Prato (PO) – con la seguente motivazione: “Sorprende positivamente la luce diffusa sulle case, mentre il bosco incombente avvolge il villaggio.”

n°42 dal titolo “Ci sorprese il temporale” di RENATO CROPPO – Udine (UD) – con la seguente motivazione: “Chiari e scuri si impongono e quasi si oppongono mirabilmente in un gioco di figure nel paesaggio.”

n°55 dal titolo “Dentro il paesaggio” di DORIANO TOSARELLI  – Villamarzana (RO) – con la seguente motivazione: “Una città di architettura dal tono quasi medievale, le immagini si compongono e si scompongono in un sapore onirico.”

n°80 dal titolo “Ricordi d’infanzia” di CARMINE ANTONIO MAZZIALE – Campobasso (CB) – con la seguente motivazione: “Un edificio sormonta una struttura indefinibile; la Luna lontana vigila su un paesaggio onirico.”

5° PREMIO – ex aequo – alle opere:

n°79 dal titolo “Vele” di CONCETTA DAIDONE – Pineto (TE) – con la seguente motivazione: “Opera astratta con richiami figurativi, espressiva di un novecento che rimane nella memoria.”

n°150 dal titolo “Blaue fragmente” di DARIO ROSOLEN – Pordenone (PN) – con la seguente motivazione: “Composizione astratta con segni e colori che si stagliano in un equilibrio da sottolinearsi.”

La TARGA della PROVINCIA DI TREVISO – Premio speciale della Giuria – è stata assegnata all’opera n°124 dal titolo “Borderline vertigo” di POORAN HARATI POOR Vittorio Veneto (TV)con la seguente motivazione: “Una bella composizione di sapore orientale e dai richiami rinascimentali europei.”

La TARGA del CONSORZIO PRO LOCO PREALPI è stata assegnata all’opera n°147 dal titolo “Le prime luci dell’alba” di CLAUDIO POMPEO Colfosco (TV)con la seguente motivazione: “Le prealpi lontane quasi si nascondono dietro la luce verso la quale scorre dinamica una fredda strada.”

Sono state inoltre SEGNALATE le opere:

n°9 dal titolo “Accoglienza” di MARINO FABBRO – Povoletto (UD) – con la seguente motivazione: “Pregevole la composizione giocata su uno sfondo grafico-cromatico di sicuro impatto visivo.”

n°37 dal titolo “Estate” di DANILO OLIVOTTO – Nervesa della Battaglia (TV) – con la seguente motivazione: “Le modulazioni cromatiche evidenziano una notevole capacità compositiva giocata sugli effetti materici e luminosi.”

n°52 dal titolo “Sacrificio” di SABRINA GARZELLI – Livorno (LI) – con la seguente motivazione: “Notevolissima l’acribìa e la precisione tecnica che rimanda ad effetti trompe l’oeil di sapore antico.”

Della rosa delle opere scelte dalla giuria fanno parte anche le opere:

n° 15, 32, 36, 38, 39, 45, 51, 59, 69, 71, 72, 77, 96, 98, 117, 126, 137, 141, 145,

151, 152, 156, 159, 160, 173, 175, 176

 

La Commissione ha preso in esame successivamente le 53 opere partecipanti al 17° Premio Nazionale di Acquerello, selezionando 14 opere tra le quali ha scelto i premi in quest’ordine:

1° PREMIO all’opera n°1 dal titolo “Laguna” di TATIANA SMIRNOVA – Villafranca (PD) – con la seguente motivazione: “La bellissima atmosfera lunare proiettata sulle profondità di terra e mare, rende l’opera di grande fascinazione e commovente contemplazione.”

2° PREMIO all’opera n°47 dal titolo “Paesaggio umbro” di WALTER TAMIAZZO – Cinto Euganeo (PD) – con la seguente motivazione: “La sapiente maestria tecnica rende l’opera di grande valore. La visione della strada e delle case si arricchisce di preziosismi cromatici di felice impatto visivo.”

La Commissione ha deciso di premiare con una SEGNALAZIONE PARTICOLARE l’opera n°16 dal titolo “La Piave” di IVANO BELLOTTO – Pieve di Soligo (TV) – con la seguente motivazione: “Il gioioso accordo cromatico, rispettoso della freschezza e dell’immediatezza dell’acquerello, rende l’opera particolarmente piacevole e apprezzabile nella composizione e ideazione.”

L’opera SEGNALATA per questa sezione è la n°46 dal titolo “Emozioni nel bosco” di CARLO CELSO – Vittorio Veneto (TV) – con la seguente motivazione: “L’accordo cromatico e l’arabesco lineare rendono l’opera particolarmente apprezzabile e di felice impatto emotivo.”

Della rosa delle opere scelte dalla Giuria fanno parte anche:

n°2, 5, 7, 8, 27, 28, 31, 35, 41, 45

La Commissione ha quindi esaminato le 40 opere partecipanti al 27° Premio Nazionale di Grafica “Comune di Cordignano”, selezionando 15 opere tra le quali ha scelto i premi in quest’ordine:

1° PREMIO all’opera n°28 dal titolo “Il bosco” di GIANNA GIACOMIN – Marcon (VE) – con la seguente motivazione: “L’opera evidenzia una straordinaria precisione tecnica che rende particolarmente elegante e minuzioso il dettaglio e fortemente scenico il soggetto trattato.”

2° PREMIO all’opera n°18 dal titolo “Spazi cromatici” di CESARE BALDASSIN – Cordignano (TV) – con la seguente motivazione: “L’opera mostra un’elaborazione tecnica decisamente singolare. Linee e inserti cromatici suggeriscono motivi astratto-informali di grande impatto visivo.”

Per questa sezione, è stata SEGNALATA l’opera n°15 dal titolo “Archeologia industriale” di GABRIELE BORDIGNON – Tezze sul Brenta (VI) – con la seguente motivazione: “Linee precise e dettagliate formano sequenze ritmiche di pregevole maestria e grande sapienza tecnica.”

Della rosa delle opere scelte dalla Giuria fanno parte anche:

n° 5, 7, 14, 16, 17, 27, 30, 32, 34, 36, 37, 38

La Giuria all’unanimità si compiace del lavoro attento e diligente dei concorrenti per i quali auspica una continuità operativa ed espansiva perché il loro contributo alla cultura artistica sarà determinante. Sempre all’unanimità la Giuria evidenzia il livello decisamente pregevole e meritevole di incoraggiamento, di tutte le opere esaminate.

La Commissione Giudicatrice chiude i lavori alle ore 13.00.

Letto, approvato e sottoscritto.

LORENA GAVA

VITTORIO SUTTO

GIACOMO SCANDOLO

Cordignano, 16 ottobre 2019

Pubblicato in: Premio di Pittura, Uncategorized

Premio Pittura 2019

premio pittura 2019

Bando di Concorso 2019

REGOLAMENTO

  1. Possono partecipare tutti gli artisti italiani o stranieri con piena libertà di soggetto e tecnica. Le misure massime consentite sono di cm. 120×120, comprese cornici.
  2. Ogni artista può partecipare con UNA opera in sezione pittura e DUE opere in sezione grafica e in sezione acquerello. La quota di partecipazione (da versarsi alla consegna delle opere), è fissata in € 25,00 per la sezione pittura e € 20,00 per la sezione grafica o acquerello. Per la seconda opera presentata, nelle sezioni acquerello e grafica, la quota aggiuntiva sarà di € 10,00 per opera.
  3. Le opere devono essere incorniciate o listellate decorosamente, NO VETRO solo plexiglass, munite di attaccaglie e accompagnate dalla scheda di adesione compilata chiaramente in tutte le sue parti e sottoscritta.
  4. I premi si intendono al netto di eventuali ritenute fiscali. Sugli importi dei premi e delle eventuali vendite, gli organizzatori si tratterranno il 10%. Le opere premiate rimarranno di proprietà degli Enti, Ditte o persone che hanno messo a disposizione i premi acquisto.
  5. Consegna opere: presso sede mostra Centro Polifunzionale, via Garibaldi n° 27, da sabato 5 a domenica 13 Ottobre 2019 con il seguente orario: Sabati e Domeniche dalle 15.00 alle 19.00, gli altri giorni dalle 16.30 alle 18.30. Le opere possono essere spedite per corriere o poste italiane (possibilmente senza vetro) presso: PRO LOCO – Centro Culturale “E. Francesconi” – Via Vittorio Veneto, n 51 – 31016 CORDIGNANO (TV), o consegnate ai centri di raccolta elencati, che sono gestiti autonomamente. Saranno rispedite al mittente con analogo mezzo, con tassa a carico del destinatario. Le opere non necessitano di bolla di accompagnamento, purchè sull’imballo risulti la dicitura “Esente da bolla di accompagnamento ai sensi dell’art. 4 comma 2, DPR 627/78”.

Si chiede di inviare una fotografia per creazione catalogo online.

  1. Esposizione opere: saranno tutte esposte secondo posizione e criteri stabiliti dall’organizzazione. La Mostra sarà allestita presso il Centro Polifunzionale e resterà aperta al pubblico da Sabato 2 Novembre a Domenica 17 Novembre con il seguente orario: Giovedì, Venerdì dalle 16.30 alle 19.00, Sabati dalle 15 alle 19.30, Domeniche dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.30. Probabili aperture straordinarie.

Per visite in altri orari su appuntamento telefonare al 334 3027242.

  1. La cerimonia di premiazione avrà luogo DOMENICA 17 NOVEMBRE, alle ore 15.00, presso la sede della mostra, alla presenza delle autorità. Alla cerimonia sono invitati tutti gli artisti partecipanti.
  2. Ritiro opere: da Domenica 17 Novembre dopo la premiazione e nei giorni successivi fino a Sabato 23 Novembre dalle ore 16.30 alle 18.30.

Le opere non ritirate entro tale termine resteranno di proprietà della Pro Loco di Cordignano.

  1. Gli organizzatori, pur assicurando la massima cura e custodia delle opere pervenute, declinano ogni responsabilità per furti, incendi o danni di qualsiasi natura alle opere o persone che possano verificarsi durante tutte le fasi della manifestazione. Agli artisti è demandato l’onere di stipulare eventuali assicurazioni privatamente.
  2. PRIVACY: l’artista autorizza espressamente l’organizzazione a trattare i dati personali ai sensi dell’art. 13 reg. UE 2016/679 (GDPR). Il trattamento interesserà: cognome, nome, città di residenza ed eventuale riproduzione delle opere su catalogo della manifestazione e pubblicazione su giornali e/o supporto magnetico, elettronico e telematico.
  3. Le decisioni della Commissione giudicatrice sono inappellabili. La partecipazione al concorso implica conoscenza ed accettazione incondizionata di tutte le norme contenute nel presente regolamento.

 

CONSEGNA OPERE:

dal 5 al 13 Ottobre 2019

Sabati e Domeniche dalle 15.00 alle 19.00 gli altri giorni dalle 16.30 alle 18.30

presso Centro Polifunzionale. in via Garibaldi, 27 – Cordignano (TV) o su appuntamento telefonando al 334.3027242

 

APERTURA MOSTRA AL PUBBLICO:

dal 2 al 17 Novembre 2019

Giovedì, Venerdì dalle 16.30 alle 19.00 Sabati delle 15.00 alle 19.30

Domeniche dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.30

 

CERIMONIA DI PREMIAZIONE:

Domenica 17 Novembre 2019 – ore 15.00

 

RITIRO OPERE:

dal 17 al 23 Novembre 2019

dalle 16.30 alle 18.30 presso il Centro Polifunzionale, via Garibaldi 27, Cordignano (sede mostra)

 

COMMISSIONE GIUDICATRICE:

Dott.ssa Lorena Gava – Storico e Critico d’arte – Vittorio Veneto (TV)

Prof. Vittorio Sutto – Giornalista artistico – Udine (UD)

Prof. Giacomo Scandolo – Artista e insegnante d’arte – Cordignano (TV)

 

CENTRI DI RACCOLTA

(Si prega di consegnare le opere ai centri di raccolta entro Venerdì 11 Ottobre 2019 previo accordi telefonici.)
  • CARNAGO (VA) – Adriano Canton – Via Galliano, 31 – Tel. 345 9312578
  • DIVIGNANO (NO) – Bruno Ceselin – Via Gramsci, 16 – Tel. 339 6966330
  • MAPELLO (BG) – Tino Rusconi – Via Alborghetti, 6 – Tel. 035 909460 cell. 339 7610381
  • ILLASI (VR) – Fabiola Carmelini – Via Mormontea, 2 – Tel. 349 2878670
  • TRICHIANA (BL) – Mario Facchin – Via Roma, 14 – Tel. 0437 555164 cell. 335 1009276
  • LATISANA (UD) – Ugo Rassatti – Via Risorgimento, 10 – Tel. 0431 59965
  • FIUME VENETO (PN) – Nevio Canton – Via Fiume Piccolo, 43 – Tel. 345 8031711
  • PINETO (TE) – Daidone Concetta – Via G. Garibaldi, 56 – Tel. 3280085929
  • VILLAMARZANA (RO) – Tosarelli Doriano – Via Matteotti, 109 Tel. 3409139202

PREMI ACQUISTO

30° Premio Nazionale di Pittura

1°PREMIO – € 1.600,00 – Industrie PIERO DELLA VALENTINA SpA – Cordignano

2°PREMIO – € 1.100,00 – BIT SpA – Costruzioni metalliche – Cordignano

3°PREMIO – € 700,00 – BANCA DELLA MARCA Credito Cooperativo – Cordignano

4°PREMIO   – € 400,00 – Collezione privata

– € 400,00 – Collezione privata

– € 400,00 – Collezione privata

– € 400,00 – Collezione privata

5°PREMIO   – € 300,00 – Collezione privata

– € 300,00 – Collezione privata

 

  • PREMI SPECIALI: Premio Provincia di Treviso – Targa
  • Premio Consorzio Pro Loco Prealpi Trevigiane – Targa
  • Sezione dedicata a mostra personale del vincitore del 1° premio anno precedente

 

27° Premio Nazionale di Grafica

1°PREMIO – € 250,00 – Collezione privata

2°PREMIO – € 200,00 – Collezione privata

 

17° Premio Nazionale di Acquerello

1°PREMIO – € 250,00 – Collezione privata

2°PREMIO – € 200,00 – Collezione privata

 

A ricordo della manifestazione verrà realizzato un catalogo delle opere premiate e rilasciato un “Attestato di Partecipazione”.

I premi sono al NETTO di eventuali ritenute fiscali.

Saranno assegnati riconoscimenti alle opere segnalate ed eventuali altri premi acquisto

 

P E R I N F O R M A Z I O N I

Telefonare al numero 334.3027242

oppure scrivere a: prolococordignano@gmail.com

 

scheda di adesione

cropped-premio-pittura-2019_edited-1.jpg

Pubblicato in: Uncategorized

Scelti dal pubblico

Salve!

Eccomi qui a darvi i risultati dello scrutinio delle 353 schede dei preferiti dal pubblico.

Scelti dal pubblico – elenco in ordine di punteggio

Scelti dal pubblico – elenco in ordine di numero

Per i pigri, riporto qui sotto i nomi e i punteggi dei quadri che nelle tre sezioni hanno ottenuto più punti.

Per la sezione PITTURA:

126 punti all’opera numero 110 di Gian Manet

Per la sezione GRAFICA:

81 punti all’opera numero 14 di Marco Rosellini

Per la sezione ACQUERELLO:

117 punti all’opera numero 32 di Monica Dal Mas

Complimenti agli scelti e ci si legge con altri elenchi il prossimo anno!

Ljn ^^