Verbale giuria 2016

Siori e Siore …

Mel batte Venezia 1600,oo a 0,oo!

Oggi si è svolta la partita del secolo!

 

… No, non avete sbagliato sito.

… NO. Neppure io ho sbagliato sito!

Semplicemente la scelta fatta dal Signor Pittor Busana Isidoro è quella vincente, perchè in effetti questo è quanto: una scelta tra Golia e Davide. E Davide ha vinto come nella più classica e santa delle tradizioni.

… No, non sto neppure descrivendo visioni dovute a funghi allucinogeni: del PRIMO PREMIO del Concorso di quest’anno, è questo di cui sto parlando. … E della lotta sanguinosa che si è svolta per decidere quale quadro presentare al Giudizio divino, ovvero tra una veduta di Venezia e una di Mel.

Marito (ovvero Mel-barra-Davide) ha vinto. Moglie (ovvero Venezia-barra-Golia) ha perso.

Congratulazioni al Marito e a tutti coloro che hanno partecipato (ma soprattutto a quelli che sono elencati qui sotto)!

Ma passiamo all’ufficialità, che se no non mi credete.

 

PRO LOCO CORDIGNANO

con il Patrocinio di:

Regione del Veneto

Provincia di Treviso

Comune di Cordignano

Comitato Pro Loco UNPLI Veneto

Comitato Pro Loco UNPLI Treviso

Consorzio Pro Loco Prealpi

ed il contributo di:

Comune di Cordignano

27° PREMIO NAZIONALE DI PITTURA “PIERO DELLA VALENTINA”

24° PREMIO NAZIONALE DI GRAFICA “COMUNE DI CORDIGNANO”

14° PREMIO NAZIONALE DI ACQUERELLO

 

VERBALE DELLA GIURIA

            Il giorno diciannove del mese di ottobre dell’anno duemilasedici, alle ore 09.00, si è riunita a Cordignano TV presso la sede del concorso, la Commissione Giudicatrice del 27° Premio Nazionale di Pittura “Piero Della Valentina” – 24° Premio Nazionale di Grafica “Comune di Cordignano” – 14° Premio Nazionale di Acquerello composta da:

ANTONELLA ALBAN – Critico d’arte – Belluno

ANTONELLA IOZZO – Critico d’arte – Trento

LORENZO MICHELLI – Critico d’arte – Trieste

 

La Commissione ha visionato i 173 dipinti presentati da altrettanti Autori al 27° Premio Nazionale di Pittura “Piero Della Valentina”.

Dopo attento esame, la Commissione ha selezionato 18 opere ritenute degne di riconoscimento, procedendo all’assegnazione dei premi nel seguente ordine:

1° PREMIO – all’opera n°143 dal titolo “Ricordi” di ISIDORO BUSANA – Mel (BL) – con la seguente motivazione: “Una pittura che costruisce spazio e tempo, dando materia al ricordo e al vissuto e raggiungendo così un alto livello poetico.”

2° PREMIO – all’opera n°123 dal titolo “Interno” di GIAMPIETRO CAVEDON – Marano Vicentino (VI) – con la seguente motivazione: “Racconto lirico che diventa visione scatenando un labirinto di emozioni.”

3° PREMIO – all’opera n°127 dal titolo “Interno giorno” di GIUSEPPE FOCHESATO – Schio (VI) – con la seguente motivazione: “Per aver eternizzato l’attimo e valorizzato la poesia della quotidianità.”

4° PREMIO – ex aequo – alle opere:

n°25 dal titolo “Strada periferica” di CLAUDIO POMPEO – Colfosco (TV) – con la seguente motivazione: “Per aver trasfigurato il rapporto tra uomo e natura con una impostazione tradizionale in chiave contemporanea.”

n°66 dal titolo “Attesa” di SILVIO ZAGO – Cavarzere (VE) – con la seguente motivazione: “Per aver dato movimento alla staticità con linee e gruppi di colore, giocando quindi con una dualità.”

n°82 dal titolo “Casoni in laguna” di MARINA MIAN – San Gaetano (Caorle – VE) – con la seguente motivazione: “L’atmosfera sospesa della laguna viene definita attraverso effetti luminescenti coniugati alla cura per il dettaglio.”

n°86 dal titolo “Inizio del nuovo giorno” di BRUNO CESELIN – Divignano (NO) – con la seguente motivazione: “Per il forte taglio prospettico che ci proietta figure e ombre in controluce, dove l’identità è una dimensione.”

n°150 dal titolo “Gioco di riflessi” di FLAVIA FORLIN – Cison di Valmarino (TV) – con la seguente motivazione: “Per l’eccezionale gioco di trasparenze e sovrapposizioni di piani che creano un elegante frammento di raffinata quotidianità.”

5° PREMIO – ex aequo – alle opere:

n°2 dal titolo “Valdibisenzio” di MARIO ANIELLO – Prato (PO) – con la seguente motivazione: “La costruzione architettonica iperrealistica si fonde per colore e forme al retrostante paesaggio, creando un’unica visione di insieme.”

n°119 dal titolo “Incontri” di ELIO CARNEVALI – Pegognaga (MN) – con la seguente motivazione: “Una verticalità che va oltre i confini reali della tela, giocata con mezze tinte per accentuare l’atmosfera surreale.”

 

TARGA Provincia di Treviso – Premio speciale della Giuria assegnato all’opera n°45 dal titolo “Vespa “Barchetta” anni ‘50” di ANDREA MAZZOLI – Maniago (PN)con la seguente motivazione: “Le stratificazioni cromatiche dello sfondo mettono in primo piano il soggetto, icona del tempo passato.”

 

TARGA Pro Loco Cordignano – Premio speciale della Giuria assegnato all’opera n°40 dal titolo “Fusione naturale” di PIETRO MASI – San Pietro di Feletto (TV)con la seguente motivazione: “Per la ricerca espressiva innovativa, che traduce in modo surreale l’unione tra uomo e donna.”

 

Sono state inoltre segnalate le opere:

n°17 dal titolo “La quiete dopo la grande piena” di GALIA NYDZA – Conegliano (TV)

n°32 dal titolo “Sospiri cromatici” di SONIA MARTINI – Treviso

n°62 dal titolo “Quaderni di viaggio” di NIVE ANOSTINI – Adria (RO)

n°98 dal titolo “Percorsi” di NEVIO CANTON – Fiume Veneto (PN)

n°131 dal titolo “Nella campagna friulana” di VALTER ZARAMELLA – Cordenons (PN)

n°139 “Urlo di dolore” ROSANNA CASAGRANDE – Conegliano (TV)

 

La Commissione ha preso in esame successivamente le 69 opere partecipanti al 14° Premio Nazionale di Acquerello.

1° PREMIO all’opera n°62 dal titolo “Luci” di LAURA PIZZATO – Cordenons (PN) – con la seguente motivazione: “Controllo e rigore per un’opera dal taglio prospettico drammatico.”

2° PREMIO all’opera n°36 dal titolo “Garden party n°1” di SANDRA DI LENARDO – Basagliapenta (UD) – con la seguente motivazione: “Per l’eccezionale tecnica minuziosa e accurata nella resa dei particolari e della profondità.”

 

Sono state inoltre segnalate le opere:

n°10 dal titolo “Sospeso” di ALESSANDRO PETTI – Padova

n°26 dal titolo “Nudo n°1” di ANDREA ZUPPA – Due Carrare (PD)

n°40 dal titolo “Primi colori” di MARIO FACCHIN – Trichiana (BL)

n°49 dal titolo “La stazione di Milano” di SONIA BOMBEN – Porcia (PN)

n°64 dal titolo “Scorcio veneziano 2” di CARLO CELSO – Cappella Maggiore (TV)

 

Della rosa delle opere scelte dalla giuria fanno parte anche:

n°22 dal titolo “Scogliera” di FRANCA SARTOR – Conegliano (TV)

n°61 dal titolo “Neve a Istanbul” di LAURA PIZZATO – Cordenons (PN)

 

La Commissione ha quindi esaminato le 28 opere partecipanti al 24° Premio Nazionale di Grafica “Comune di Cordignano”.

1° PREMIO all’opera n°24 dal titolo “La macchina del tempo” di PIER GIACOMO GALUPPO – Vicenza – con la seguente motivazione: “Per aver saputo cogliere il movimento del tempo attraverso una sovrapposizione di piani e linee che riconducono ad un’idea cosmogonica.”

2° PREMIO all’opera n°1 dal titolo “Ricordi” di GIANNA GIACOMIN – Marcon (VE) – con la seguente motivazione: “La quotidianità diventa icona grazie ad effetti luminosi che enfatizzano l’attimo.”

 

Sono state inoltre segnalate le opere:

n°3 dal titolo “Pausa pranzo” di CESARE BALDASSIN – Cordignano (TV)

n°14 dal titolo “Scorci in miniatura” di GIOVANNI BOTTEGA – San Vendemiano – (TV)

n°21 dal titolo “Nudo femminile” di ANNALISA MARSON – Ghirano di Prata (PN)

n°25 dal titolo “Attacco militare tedesco sulla strada verso Minsk” di TIZIANO TOSCANI – Cordignano (TV)

 

La Giuria esprime grande apprezzamento per la passione e l’impegno dell’organizzazione e per l’alta qualità delle opere partecipanti.

 

La Commissione Giudicatrice chiude i lavori alle ore 12.00.

Letto, approvato e sottoscritto.

 

ANTONELLA ALBAN

ANTONELLA IOZZO

LORENZO MICHELLI

Cordignano, 19 ottobre 2016

 

Annunci

2 Comments

  1. Saranno più di dieci anni che partecipo al concorso di pittura,pur apprezzando impegno e dedizione,ogni volta che entro in quel luogo mi sembra che il tempo artisticamente si sia fermato.Potrebbe sovrapporre tutti i cataloghiacciai e trovare pochissime differenze.Forse non capisco nulla di arte ma vi invito ad avere più coraggio grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...