In punta di pennello

PAOLO FEDELI Il tutto diventa pittura_cm 100x100

La pennellata di Fedeli è fatta di contrasti: accarezza lenta tetti che sfumano nel cielo, alberi che si riscoprono blu e ombre rarefatte, si sofferma attenta sulla composizione cogliendone tutte le singolarità aggiungendovi un tocco di magenta e una mela rossa con un’ombra rossa altrettanto; e poi crea mazzi di fiori con sintetici tocchi di nero secco e arancio piccolo. Accende la luce di bianco gelido, e pasce nella sua origine calda di Sole. Inspessisce il nero con campiture sorde, e poi lo rammenta intriso di colori. Disegna secchi cerchi grigi e un bicchiere nero e geometrico, per graffiarli di oro e colore che restituiscono loro volume, e poi li accosta a superfici voluminose di materia. Inserisce spazio e tempo tra i piani, e poi nega la dimensione appena creata aggiungendo tocchi di blu e rosa e rendendo il pulviscolo nell’aria schizzo di solvente capriccioso.

Il pennello dell’artista è libertà allo stato puro. Scorre leggiadro sulla superficie dipinta come la più delicata delle carezze, oppure affonda brusco e pesante nella o sulla superficie come uno strillo di rabbia silenziosa, una dichiarazione: fino a diventare un discorso completo, con pause, accelerazioni, asserzioni e sussurri, per poi negarlo e ricominciare daccapo. Il pennello dell’artista sfida la fisica, accende colori inaspettati in forme che non hanno dimensione se non quella del quadro a cui appartengono. È fatto di colore, peso, tempo e intenzione, ma non è limitato dalla materia perché mentre gocciola, scivola e si compatta, racconta la visione di un particolare mondo, momento, persona.

Può essere tutto e il contrario di tutto. Che lo si concepisca come affermazione o negazione della realtà, il pennello dell’artista porta tra le setole e il colore il segreto di una storia che sta a noi scoprire.

Annunci

2 pensieri su “In punta di pennello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...