… Old?

La domanda sorge spontanea. Se quelle dell’articolo precedente erano news, quelle di adesso… cosa sono? O.o

Nella mia sfera di cristallo, nascoste da una nube di ostile fumo di cicca… ehm sigaretta… falò?… gas di scarico di navicella in partenza per la Luna?

Ah no, è l’arrosto che brucia, niente di cui preoccuparsi.

Che dicevo?

Giusto.

Nella sfera di cristallo graffiata da pulizie crudeli fatte senza la salvietta e i prodotti appositi e dovuti (detti graffi che offuscano la visione) soprattutto alla pessima qualità della plastica in questione… – respiro profondo – (sì, mi avete scoperto. La sfera di cristallo l’ho sostituita con una di plexiglass perchè continuava a rompersi quando la gettavo contro il muro. Non ci sono davvero più le palle di una volta…) – altro respiro profondo – … in quella cosa là, ho intravisto alcuni nomi… e alcuni numeri… e mi chiedevo se QUALCUNO a caso (…) fosse interessato a conoscerli…

Ma immagino che nessuno lo sia, giusto?

D’accordo. Allora li terrò per me.

^^

Ciao alla prossima!

 

Seeeee… come no.

Come se potessi davvero fare tutta la fatica di arrivare fino a qui solo per dover fare un altro post domani!! Le mie dita protesterebbero! Si consumano! Avete presente l’usura? E pensate che qualcuno, quando saranno inutilizzabili, mi regalerà delle bacchette per mangiare il ris… volevo dire… per battere i tasti??!

No! Sono tutti taccagni e crudeli! Me derelitta… me povera… me tapina!

… Ho sempre desiderato scriverlo… Tapina, intendo. Secondo voi… è “piccolo tappo femmina”? Oppure “Tieni Pina” venetizzato(? “Toh, Pina!” per intenderci) e poi reso femmina per farlo concordare con il nome proprio? Oppure una nuova specie di albero? Una specie di incrocio tra un Pino e un…tasso? tappeto? E’ un esperimento genetico! Una nuova frontiera della microbiologia! Un … OK. La smetto.

AEHM.

Sono qui, oltre che per sfogare la mia idiozia, per darvi “novellini” per colazione. Più o meno. Solo un po’ più grandi, un po’ meno maschi e dolci solo per coloro che sono citati in essi. Oh, e non dimentichiamo che ora è sera quindi tecnicamente potrebbe essere definito… “spuntino di mezzanotte”?

In pratica, per chi non riesce a seguirmi più (io per prima) sto per elencare qui sotto i premiati del Premio di Pittura, Grafica e Acquerello. Domani (più o meno) pubblicherò pure il verbale ufficiale. Per ora accontentatevi delle allucinazioni di un’idiota con la sfera di plastica.

A tutti coloro che hanno partecipato: Continuate così! La prossima edizione sarà la vostra!

A quelli che sono stati selezionati: Bravi!

A quelli che sono stati premiati: CONGRATULAZIONI!!

Alla Commissione che ha avuto l’arduo compito di giudicare i quadri: Ottimo Lavoro!

ACQUERELLO

1° PREMIO all’opera n°56 dal titolo “Ftalo” di SONIA BOMBEN – Porcia (PN)

2° PREMIO all’opera n°46 dal titolo “Caorle” di PAOLA PEROTTA – San Martino di Campagna (PN)

SEGNALATI

n°17 dal titolo “Mercato a Cordignano” di ROBERTO ANDREOLI – Cherasco (CN)

n°45 dal titolo “Nel parco di Galliera” di NEVIO CANTON – Fiume Veneto (PN)

n°51 dal titolo “Foto ricordo” di LAURA VERGINE – Vittorio Veneto (TV)

 

GRAFICA

1° PREMIO all’opera n°18 dal titolo “Bosco in Prussia orientale” di TIZIANO TOSCANI – Cordignano (TV)

2° PREMIO all’opera n°8 dal titolo “Vortice” di CESARE BALDASSIN – Cordignano (TV)

SEGNALATI

n°15 dal titolo “Nudo al mare” di NEVIO CANTON – Fiume Veneto (PN)

n°20 dal titolo “Gas” di ELISA BULDO – San Vendemiano (TV)

n°21 dal titolo “Altana di Palazzo Dario (Venezia)” di GIANANTONIO PIZZINAT – Cordignano (TV)

 

PITTURA

1° PREMIO – all’opera n°160 dal titolo “Laguna” di ROBERTO CHEULA – Adria (RO)

2° PREMIO all’opera n°79 dal titolo “Deposito locomotive” di PAOLO FEDELI – Gambassi Terme (FI)

3° PREMIO all’opera n°147 dal titolo “Un po’ di neve” di CIRILLO MURER – Quinto di Treviso (TV)

4° PREMIO – ex aequo – alle opere:

n°46 dal titolo “Ultime luci a Saint Jeans” di LUCIO TRABUCCO – Noale (VE)

n°73 dal titolo “L’ultima nube” di RUGGERO MAZZA – Ferrara

n°101 dal titolo “Crepuscolo” di MARCO ROSELLINI – Conegliano (TV)

n°110 dal titolo “E in fondo il mare” di ELIO CARNEVALI – Pegognaga (MN)

n°117 dal titolo “Paesaggio con fornace” di TIZIANO CALCARI – Gardone (BS)

n°158 dal titolo “Magia in laguna” di MARINELLA FALCOMER – Gruaro (VE)

n°166 dal titolo “Ricordo di Venezia” di RENATO VITALI – Copparo (FE)

 

PREMIO Provincia di Treviso opera n°45 dal titolo “Particolari in città” di CHIARA MARTELLATO – Conegliano (TV)

TARGA Pro Loco Cordignano opera n°124 dal titolo “Oggi sposi” di LUCIANO CECCHIN – Maniago (PN)

 

 SEGNALATI

n°2 dal titolo “Dopo la pioggia” di BRANKO PIZZUL – Opatija (HR)

n°22 dal titolo “I dormienti” di PAOLA ANESE – Pordenone

n°57 dal titolo “Vibrazione cromatica” di ENZO BARBON – Maserada sul Piave (TV)

n°71 dal titolo “Canneto” di DORIANO TORTELLO – Porto Viro (RO)

n°86 dal titolo “Up and down (alti e bassi)” di LUANA TUIS – Colfosco (TV)

n°165 dal titolo “Paesaggio agreste” di OTTAVIO MELATO – Buso (RO)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...